Questo contenuto è bloccato.  Accetta i cookie per visualizzarlo.
tende da sole senza struttura

Acquistare una tenda da sole e pagarla la metà: scegli lo sconto in fattura

Blog

Da ormai diversi anni, puntualmente, si parla degli ecobonus, ovvero delle detrazioni fiscali per eseguire questo o quel lavoro. Una novità alla quale abbiamo fatto un po’ tutti l’abitudine. A partire dallo scorso anno, invece, il sistema degli Ecobonus è stato rinnovato e ampliato, tanto che oggi è possibile accedere a diverse opzioni di risparmio, anche per l’acquisto e l’installazione delle tende da sole e tutti gli altri sistemi oscuranti.

Per schermature solari sono da intendersi le tende e le chiusure oscuranti che rispettano i requisiti presenti nell’allegato M del Decreto Legislativo 311/2006. Questi sono dispositivi che offrono, almeno, tre evidenti vantaggi:

  • risparmio energetico;
  • valorizzazione edificio;
  • vivibilità spazio esterno.

Grazie all’installazione di una schermatura solare, infatti, si ha una significativa riduzione dei consumi, sia d’estate che d’inverno, permettendo di utilizzare meno gli impianti di condizionamento domestico. Questo ha un evidente riflesso anche dal punto di vista dell’inquinamento, contribuendo all’eliminazione degli sprechi e della riduzione delle emissioni. Una schermatura solare è, sia per l’aspetto tecnico che per quello estetico, un valore aggiunto per l’edificio. Infine, ma non meno importante, la capacità di questi dispositivi di creare uno spazio esterno vivibile e abitabile, capace di realizzare un ambiente (outdoor) meraviglioso e capace di trasformare la propria casa.

Oggi tutto questo è possibile pagarlo la metà. Ecco perché e come fare.

Molto più di un Ecobonus: lo sconto in fattura

Solitamente quando si parla di Ecobonus si fa riferimento a una detrazione fiscale che, come tale, viene beneficiata come riduzione delle tasse (Irpef) per i dieci anni successivi al termine dei lavori. Con lo sconto in fattura, una particolare versione della cessione del credito, si ha l’opportunità di anticipare e massimizzare i vantaggi. Con lo sconto in fattura, come indica il nome stesso, l’importo della detrazione viene scalato (scontato) immediatamente al momento dell’acquisto. Questo significa che il risparmio invece di dividerlo nel corso degli anni viene usufruito nel momento stesso in cui si eseguono i lavori.

Oltre a essere una possibilità di scelta in più è per molte persone una formula molto più conveniente, in quanto consente di ottimizzare fin da subito l’intero importo dell’agevolazione fiscale. Lo sconto in fattura, quindi, trasforma la detrazione in un dimezzamento dell’importo totale che si dovrebbe pagare. Questo perché sull’acquisto, la progettazione e l’installazione delle tende da sole (schermature solari) vi è una riduzione del 50%. Fino al 31 dicembre 2021, quindi, è possibile installare o sostituire le tende da sole pagandole semplicemente la metà.

50% o 110%? Differenze degli Ecobonus

Dallo scorso anno si sente parlare con una certa insistenza del cosiddetto Superbonus, detto anche Ecobonus del 110%. A differenza delle tradizionali detrazioni fiscali (Ecobonus) questo, oltre ad aver introdotto la possibilità di utilizzare la detrazione anche come credito (cessione del credito) o come sconto immediato al momento dell’acquisto (sconto in fattura) ha diviso i lavori oggetto dell’agevolazione in trainati e trainanti. Nel primo caso rientrano i lavori per l’isolamento termico delle superfici opache verticali e la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale. Solo per questi è consentita l’agevolazione del 110%, a meno che non vengano eseguiti contestualmente anche altri interventi di riqualificazione energetica.

Nel nostro caso, quindi, l’acquisto, la progettazione e l’installazione delle tende da sole ha un’agevolazione del:

  • 50% – se il lavoro viene eseguito senza altri interventi;
  • 110% – se il lavoro viene eseguito insieme a uno dei lavori trinanti.

Per i limiti di spesa del Superbonus bisogna far riferimento al lavoro trainante, mentre per l’Ecobonus del 50% la soglia massima di spesa è di 60000€.In questo ecobonus rientrano non solo le tende da sole esterne, ma anche le chiusure oscuranti e tutti i sistemi che contribuiscono a creare una schermatura solare.

I requisiti per accedere alle agevolazioni fiscali

Possono usufruire dell’opzione dello sconto in fattura i proprietari degli immobili, ma anche i titolari di un diritto reale su un edificio già esistente, sia che si tratti della prima casa che di un’altra abitazione. La procedura per ottenere lo sconto in fattura richiede diversi passaggi e requisiti. Innanzitutto che il pagamento venga svolto tramite bonifico bancario, inserendo nella causale i dati dell’operazione. Successivamente bisogna presentare all’Agenzia delle Entrate l’apposita comunicazione relativa agli “interventi di recupero del patrimonio edilizio, efficienza energetica, rischio sismico, impianti fotovoltaici e colonnine di ricarica”.

Al termine dei lavori, con tutta la documentazione a disposizione, bisogna inviare la comunicazione ENEA attraverso il portale dedicato. In questo modo si potrà risparmiare sull’acquisto della tenda da sole e delle altre schermature solari godendo di tutti i benefici che questi dispositivi assicurano, sia a livello di efficienza energetica che di eleganza e valorizzazione degli spazi esterni.

Blog

Potrebbe interessarti…

Menu

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente spam o pubblicità , solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy

Questo contenuto è bloccato.  Accetta i cookie per visualizzarlo.