Passiamo quasi un anno intero ad attendere il ritorno dell’estate e quando arriva lamentiamo il caldo di stagione. Per evitare di rimpiangere l’inverno e di non godere della bellezza delle giornate di sole, scopriamo alcuni consigli utili per resistere all’afa di questi giorni.

Outdoor: un’oasi di fresco

Chi ha un giardino sa quanto sia piacevole e rilassante potersi concedere qualche ora di fresco mentre le temperature schizzano a valori impressionanti. Perché il giardino, ma anche il balcone, il terrazzo o la veranda possano essere trasformati in un’oasi, è necessario dotarli di un sistema di copertura adeguato.

Per riparare lo spazio esterno sono disponibili diverse soluzioni: dalle tende da sole agli ombrelloni passando per le pergotende. Ogni soluzione offre vantaggi sia dal punto di vista tecnico che funzionale ed è importante individuare la soluzione più adatta per lo spazio esterno della propria casa.

Dopo aver provveduto a riparare l’outdoor si possono attuare diverse strategie utili ad affrontare (e vincere) il caldo di stagione. Una prima possibilità à quella di climatizzare l’outdoor. Sono disponibili diversi impianti e tecnologie che permettono di rendere fresco e gradevole anche uno spazio all’aperto.

Similmente è importante dotare il proprio spazio esterno di un tipo di arredamento adatto. Innanzitutto la scelta di materiali che resistano alle alte temperature, ma soprattutto la scelta di arredi e accessori grazie ai quali trovare il beneficio dall’afa. Lettini, sdraio, poltroncine e mobiletti dove conservare bevande fresche, sono tutti elementi capaci di trasformare un normale balcone o giardino in quell’oasi di relax tanto desiderata.

Consigli utili contro il caldo di stagione

Per sfruttare al meglio tutta l’efficacia del proprio outdoor contro il caldo di stagione, l’ideale è di coprire lo spazio esterno già dalle prime ore della giornata. Questo consiglio vale soprattutto per i sistemi di copertura mobili, che possono essere regolati secondo le esigenze. Riparare lo spazio esterno non aiuta solo a evitare di essere colpiti dai raggi del sole, ma anche ad avere una casa più fresca.

Per assorbire il calore e riparare il proprio outdoor è possibile anche utilizzare delle belle piante rampicanti. Queste, oltre a schermare il calore, permetteranno di dare un tocco di eleganza in più al vostro spazio esterno.

Oltre all’outdoor è importante prendersi cura del proprio organismo. Un’alimentazione fatta di pasti leggeri e freschi aiuta tantissimo a ridurre l’incidenza del caldo. È importante anche bere molto, in modo da mantenere sempre idratato il corpo. Meglio evitare le bevande eccessivamente fredde e consumare un numero maggiore di frutta.

Merende e aperitivi in giardino sono occasioni da cogliere al volo per unire l’importanza di prendersi cura del proprio benessere senza rinunciare al fascino di rilassarsi all’aria aperta.

Abbronzatura e relax: tutto nel proprio giardino

Il sole di questo periodo non è necessariamente un problema dal quale fuggire, ma un compagno di viaggio con il quale imparare a convivere. Il consiglio è quello di creare uno spazio polivalente, nel quale concedersi del tempo per abbronzarsi e rilassarsi, ma anche sorseggiare un drink e accogliere i propri amici per ritagliarsi quell’oasi di fresco necessaria ad affrontare il caldo di stagione più afoso.