migliori piante estive resistenti al sole per outdoor

Le migliori piante estive resistenti al sole per il tuo outdoor

Blog

Il caldo dell’estate è per molti versi piacevole ed esprime l’arrivo della stagione delle vacanze e di un tempo di libertà e divertimento. Ma il caldo, specie le alte temperature che, complice l’umidità e le condizioni metereologiche, si registrano nelle giornate più afose, può rappresentare un fastidio e un problema. Chiudersi in casa con l’aria condizionata accesa non è una soluzione (e se lo è non è completamente ecologica né certamente economica) ed è opportuno trovare delle alternative.

L’utilizzo di alcune piante estive resistenti al sole rappresenta una scelta sana, utile, ecologica, conveniente ed estremamente affascinante.

Come le piante riducono il calore

Prima di scoprire una selezione delle migliori piante estive resistenti al sole spieghiamo perché il loro utilizzo negli spazi esterni delle nostre case si rivela così benefico contro il caldo. Le piante, attraverso i processi della fotosintesi, catturano la luce presente nei raggi solari evitando di fatto la produzione di calore. Grazie a questa naturale funzione, infatti, le piante impediscono la formazione dell’effetto serra responsabile dell’aumento del caldo e della percezione dell’afa all’interno delle nostre case. Il loro utilizzo, quindi, consente di rinfrescare gli ambienti domestici in maniera elegante, colorata, economica e originale.

L’utilizzo delle piante, infatti, permette di colorare e arredare gli spazi esterni (giardini, balconi, verande, eccetera) potendo contare su una grande varietà di specie, ciascuna rispondente ai propri gusti e preferenze. Spesso si tratta anche di piante che non necessitano di particolare cura e che permettono di valorizzare l’eleganza degli spazi esterni e di creare un’atmosfera unica e piacevole. Il consiglio è quello di collocare queste piante lungo le pareti esterne, preferibilmente su quelle esposte a sud e sud-ovest (quelle con un maggior irraggiamento solare).

5 piante per il tuo outdoor

migliori piante estive resistenti al sole per outdoor

Ecco una selezione delle migliori piante estive da utilizzare per abbellire balconi, giardini e verande di tutte le dimensioni per ridurre il caldo e realizzare atmosfere meravigliose nelle quali rifugiarsi per godere della bellezza di questa stagione.

#1 L’edera

L’edera è una pianta rampicante che d’estate cattura il sole mentre d’inverno, quando è libera dalla chioma, i raggi del sole possono colpire i muri aumentando il calore interno. Tra le caratteristiche di questa pianta c’è la capacità di resistere anche a lunghi periodi di siccità (è in grado di resistere anche a temperature elevate) non richiedendo quindi particolari cure.

#2 Il falso gelsomino

Da aprile a luglio il Trachelospermum jasminoides, più noto come falso gelsomino, fiorisce regalando piccoli e affascinanti fiorellini bianchi perfetti per arredare e decorare l’outdoor. Tra le caratteristiche di questa pianta rampicante sempreverde c’è la crescita piuttosto rapida e la necessità di un’innaffiatura regolare ma non abbondante.

#3 Bougainvillea

La Bougainvillea è una pianta molto bella che fiorisce da giugno a ottobre e anche per questo si rivela perfetta da utilizzare d’estate. È una pianta rampicante che sopporta bene il caldo e va annaffiata solamente quando fa caldo e per la sua crescita si consiglia di utilizzare una griglia che risulta anche un’ottima soluzione come pannello divisorio per la divisione e la gestione degli spazi esterni.

#4 Heuchera

L’Heuchera è una pianta sempreverde caratterizzata da foglie dai colori vivaci e che crescono molto fitte tra loro. Oltre a essere particolarmente affascinante è una pianta che non richiede grande manutenzione dovendo innaffiarla solamente quando il terreno risulta asciutto.

#5 Gazania

Una soluzione ideale per l’estate e per gli spazi esterni piccoli è sicuramente la Gazania. Una pianta che produce fiori molto belli e di diversi colori (giallo, rosso e arancione a seconda della specie) che per sbocciare richiede sole e caldo. Occupa poco spazio e per crescere richiede poca acqua; semplicemente perfetta per la propria casa.

 

Immagine in evidenza: lavoro progettato dall’Arch. Paesaggista Blu Mambor.

Blog

Potrebbe interessarti…

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente spam o pubblicità , solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link