Questo contenuto è bloccato.  Accetta i cookie per visualizzarlo.

Pergola addossata, l’outdoor per tutti

Quante volte abbiamo parlato della bellezza di vivere l’outdoor e di poterlo fare avvalendosi di un sistema di copertura adeguato, capace di valorizzare lo spazio esterno in qualsiasi stagione dell’anno e di vivere in esso momenti in compagnia o di assoluto relax? Tante, tantissime volte, anche grazie alla grande versatilità e offerta di modelli di tende da sole e sistemi di copertura. Altrettanto spesso però capita di pensare all’outdoor solamente come ad un’opportunità riservata a pochi, ovvero a coloro che possiedono spazi esterni significativi, di una determinata metratura. Capita sovente che il proprio balcone, il proprio terrazzo o il proprio giardino non venga mai considerato degno e capace di ospitare un sistema di copertura di questo tipo. Vediamo come superare questa prospettiva limitante avvalendosi di una pergola addossata.

Le caratteristiche di una pergola addossata

Quando si parla di una pergola addossata l’aggettivo che spesso l’accompagna è quello di salvaspazio, andando a sottolineare come si tratti di un modello costituito da una struttura leggera e adattabile a strutture preesistenti. La pergola addossata è un sistema di copertura che, come indica il nome stesso, poggia su una struttura già esistente o su di una parete. In questo modo questa tipologia di pergola non necessita di pilastri autoportanti e riduce nettamente l’ingombro, sia spaziale che visivo. Ecco perché si tratta di una soluzione ideale anche per gli spazi più piccoli, in quanto è sufficiente una parete per poterla installare, a prescindere dallo spazio da coprire.

Le potenzialità di una pergola addossata non si limitano solamente a valorizzare gli spazi più piccoli, ma anche ad essere perfetta per le superfici più ampie. Esistono alcuni modelli di pergole addossate che possono essere affiancati tra loro, in modo da raddoppiare la superficie coperta senza ricorrere ai pilastri di sostegno.

Le protezioni laterali

Così come avviene per le altre strutture autoportanti, anche per la pergola addossata è possibile utilizzare dei sistemi di chiusura laterale, in modo da creare ambienti protetti e riservati. L’utilizzo delle vetrate scorrevoli, ad esempio, permette di chiudere lo spazio da sguardi indiscreti, riparare l’ambiente da fattori atmosferici (soprattutto il forte vento), senza oscurare quello spazio e lasciare la possibilità di guardare il mondo esterno, senza alcun tipo di limitazione. L’azienda Corradi propone la pergola Millenium Celeb, una soluzione estremamente elegante che offre proprio l’opportunità di inserire un doppio sistema di chiusura, composto da vetrate scorrevoli e screen capaci di creare ambienti più intimi, riservati e con un’atmosfera più raffinata. Come per la Millenium Celeb, anche per gli altri modelli di pergotenda® addossata della Corradi è possibile adottare i sistemi di chiusura laterale anche a struttura già completata e in un secondo momento, offrendo un’estrema libertà di scelta da parte dei clienti.

La scelta dei materiali: pergole in legno e in alluminio

La scelta e la personalizzazione di una pergola addossata non passa solamente dalla sua grandezza o dai sistemi di chiusura utilizzati, ma anche e soprattutto dalla scelta dei materiali. Questi, oltre all’evidente valore strutturale, sono fondamentali anche in un’ottica di design e valorizzazione estetica. I materiali più utilizzati per questo tipo di strutture sono il legno e l’alluminio. Scopriamo quali sono le rispettive proprietà.

Le pergole addossate in legno

L’utilizzo del legno in una pergola addossata è segno di grande pregio; sinonimo assoluto di eleganza e calore. Il legno è il materiale ideale dal punto di vista estetico, ma che a differenza dell’alluminio richiede qualche attenzione e trattamento in più dal punto di vista della manutenzione periodica, in modo da tutelare le proprietà di solidità e resistenza. In questa prospettiva è possibile orientarsi verso la Pergotenda Twin, che unisce l’eleganza del legno a un design più moderno e ricercato, in un connubio naturale e di grande impatto visivo.

Le pergole addossate in alluminio

Con l’utilizzo dell’alluminio si ha la garanzia di un materiale leggero, solido e molto resistente, capace di garantire la massima resistenza anche agli agenti atmosferici più critici. In virtù della leggerezza, come dimostra il caso della Pergotenda® Flux, si ha l’opportunità di realizzare una struttura dalle linee curve e flessibili, armoniose, leggere e poco ingombranti, tutte le caratteristiche che si cercano in una pergola addossata.

Una pergola per tutte le esigenze

L’ampia scelta di modelli di pergole addossate permette di individuare la soluzione più adatta ai propri spazi, sia quelli più estesi ma anche a quelli più piccoli, proprio quelli per cui si crede non esista un sistema di copertura adeguato. Ricordiamo inoltre che questo tipo di struttura viene realizzato su misura alle esigenze dei clienti, in modo da creare l’ambiente perfetto e vivibile in ogni contesto, senza alcun tipo di limitazione.

Postato da: |2018-10-09T10:20:47+00:009 ottobre, 2018|Categorie: Pergola|Tags: , |Nessun commento

Lascia un commento

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente spam o pubblicità , solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link
Messenger icon
Contattaci, siamo online!

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy