coverture roma pergotenda tende da sole
Piante da balcone

Piante da balcone: quanto sole serve per tenerle in vita?

Arredamento esterno

La bellezza di stare all’aria aperta si scontra in questo periodo con un caldo di stagione particolarmente difficile da sopportare. Dentro casa si soffoca, ma anche fuori in giardino o in balcone la situazione non è certamente migliore. In casa si potrebbero accendere ventilatori e condizionatori, ma il costo e i rischi per la salute di un utilizzo massivo, pongono seri interrogativi su questa scelta. È quindi utile trovare soluzioni per migliorare lo spazio esterno della propria casa.

Come farlo? Sicuramente installando una tenda da sole, ma non solo. È infatti importante saper sfruttare le risorse e le opportunità messe a disposizione dalla natura. Fiori e piante sono accessori perfetti per il balcone di casa, perché consentono sia di arredare questo spazio, che di costituire una barriera dal sole e dagli sguardi indiscreti.

Ci sono però una serie di dubbi e perplessità su quali sono i fiori e le piante che resistono al sole e che si possono mettere sul balcone. Facciamo chiarezza rispondendo alle principali domande in materia di piante da balcone, scoprendo opportunità e consigli utili per trasformare il proprio outdoor in un piccolo spazio accogliente e fresco, nel quale trovare riparo nei giorni di afa più intensa.

Quali fiori resistono al sole?

Prima di passare in analisi quali sono le piante e i fiori da balcone che resistono al sole e cosa si può piantare all’ombra, è fondamentale valutare l’esposizione al sole della propria casa. Questa analisi consente di capire quanto sole (e in quali ore del giorno) batte sul vostro balcone. In questo modo sarà possibile scegliere le piante e i fiori da inserire per valorizzare il vostro outdoor.

Quali piante si possono piantare in estate?

Per andare sul sicuro ci si può orientare sulle cosiddette piante sempreverdi che, come dice il nome stesso, fioriscono sia d’estate che d’inverno. A differenza delle piante stagionali, quelle sempreverdi richiedono meno manutenzione e, per chi non ha uno spiccato pollice verde, possono rappresentare una valida soluzione. Per chi, invece, vuole togliersi qualche sfizio e scegliere tra le diverse piante da balcone disponibili, ecco una serie di soluzioni ideali per la stagione estiva. Le piante da balcone che resistono anche al sole pieno sono:

  • bouganvillea;
  • dipladenia;
  • geranio;
  • plumbago;
  • potunia;
  • surfinia.

Bouganvillea

Una pianta con crescita a cespuglio che va coltivata in vaso per godere tutto l’anno della sua straordinaria bellezza. È perfetta, anche per i suoi colori delicati, per farla crescere rigogliosa su una parete divisoria, per organizzare al meglio il proprio outdoor e avere uno spazio vivace e bello da guardare.

Dipladenia

Una pianta che può essere di colore rosa, rosso o bianco, assicurando una fioritura costante e duratura fino all’arrivo dell’inverno. La dipladenia è perfetta mantenuta esposta al sole. in inverno, invece, è preferibile spostarla in un luogo riparato, per poi godere dal maggio successivo della successiva fioritura.

Geranio

Parlare di Geranio al singolare non è del tutto corretto, essendoci tantissime varietà di questa pianta, ma tutte resistono perfettamente al caldo e al sole. i gerani sono piante con i fiori dal colore vivace perfetto per la decorazione di qualsiasi balcone, veranda o terrazzo.

Plumbago

Tra le piante rampicanti sempreverdi troviamo il Plumbago, caratterizzato da suggestivi fiori celesti. È consigliata la coltivazione in vaso per questa pianta, anche per sfruttare al meglio la crescita rampicante. In estate può rimanere al sole, mentre in inverno è preferibile spostarla in un luogo riparato.

Potunia

Tra le principali piante da balcone che resistono al caldo più intenso troviamo la Potunia. È una pianta perfetta per tantissime decorazioni anche grazie alla sua crescita compatta e ordinata. La Potunia è affascinante anche per tutti i colori che la fioritura è in grado di regalare.

Surfinia

L’ultima delle piante da balcone da prendere in considerazione è la Surfinia, perfetta soprattutto per chi non ha molta voglia e tempo di dedicarsi alla cura del verde. È infatti una pianta semplice da coltivare, con dei fiori molto belli che hanno una grande varietà cromatica. Vanno infatti dal rosso al rosa, passando per il bianco, il viola o il lilla. Le foglie, invece, sono di colore verde e, collocata a diretto contatto con il sole, assicura una fioritura abbondante.

Queste sono solo alcune delle proposte di piante da balcone tra cui scegliere. Sono la dimostrazione di una grande varietà che consente di divertirsi nella personalizzazione dello spazio esterno della propria casa. Un modo creativo, naturale e sano per migliorare l’outdoor della propria casa e per avere un valido alleato contro il caldo estivo.

Potrebbe interessarti…

coverture roma pergotenda tende da sole
Menu

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente spam o pubblicità , solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy