SqualoNet, la zanzariera che conviene a tutti

Sei qui:///SqualoNet, la zanzariera che conviene a tutti

SqualoNet, la zanzariera che conviene a tutti

Con il ritorno dell’estate una delle preoccupazioni principali, oltre a quelle relative al calore, è come impedire alle zanzare (e agli altri insetti) di entrare in casa, rovinare il sonno e diventare fastidiose e pericolose con le loro punture. Ecco quindi che bisogna attivarsi per trovare, acquistare e installare una zanzariera. Se però questo problema si ripresenta ogni anno, con enorme e comprensibile frustrazione, significa che le scelte fatte fino a questo momento non sono state efficienti e soddisfacenti.

In commercio esistono tante, troppe, versioni di zanzariere scadenti che non servono ad altro che a far rimpiangere i soldi, per quanto apparentemente pochi, che sono stati spesi. Se volete trovare una soluzione definitiva seguiteci nella lettura.

Zanzariere economiche: qual è il vantaggio?

Valutare un prodotto o un servizio solamente in base al prezzo è uno dei modi migliori per rimanere insoddisfatti. Non si tratta di convincere un potenziale acquirente a spendere di più, ma a capire che la qualità forse non si paga, ma certamente non può essere sottopagata. Rivolgersi a zanzariere economiche che di attraente hanno solo il cartellino del prezzo è una scelta, anche dal punto di vista economico, profondamente controproducente e, in definitiva, non conveniente.

Chiaramente spendere poco è un obiettivo di tutti, soprattutto di chi non ha una grande possibilità, ma la scelta di un dispositivo che non rende nemmeno quello per cui è stato pagato non porta nessun vantaggio. Innanzitutto in termini di resa: il prezzo maggiore di altre soluzioni non è figlio della volontà di speculare, ma di una qualità di materiali e lavorazioni evidentemente maggiori. Scegliere zanzariere economiche non conviene quindi nel contrasto alle zanzare (obiettivo primario), non conviene nel valorizzare l’immobile e non rovinare gli infissi (obiettivo secondario) e, come anticipato, non conviene nemmeno dal punto di vista economico perché la loro durata è veramente scarsa e si necessita di dover rimettere mano al portafoglio per provare a risolvere il problema.

La zanzariera efficiente

Se non volete provare a risolvere il problema delle zanzare, ma volete risolverlo definitivamente, la soluzione è la zanzariera SqualoNet. Parliamo di una zanzariera plissettata, senza alcun ostacolo a pavimento, con un ingombro di 22mm, antipolline e disponibile sia con le reti grigie che colorate e metallizzate. La struttura è realizzata in alluminio a pensilina, con la tenda richiudibile a impacchettamento e composta da un telo che permette, tramite un sistema di guide, lo scorrimento orizzontale. Si tratta di un modello facile da installare e da utilizzare, affidabile ed estremamente elegante. Per quel che riguarda il design, infatti, troviamo un profilo minimal, unito alla possibilità di scegliere tra diversi tipi di reti colorate, che permettono di valorizzare gli infissi sui quali viene installata questa zanzariera.

Perché scegliere la zanzariera SqualoNet

Ma l’aspetto più interessante della zanzariera SqualoNet riguarda la sua efficienza. Una zanzariera con possibilità di bloccare lo scorrimento in qualsiasi punto, con un sistema sicuro per i disabili e a portata di bambino e che assicura, grazie alla qualità dei materiali, un livello di efficienza straordinario.

Preferire SqualoNet ad una zanzariera scadente è un vantaggio innanzitutto nella garanzia dei materiali utilizzati che SqualoNet, a differenza di altri, può vantare. Una zanzariera efficiente, oltre che svolgere egregiamente il suo lavoro, permette di avere la garanzia di un prodotto sano, lavorato nel totale rispetto delle normative di legge vigenti, con processi di lavorazione non inquinanti e che non metta a repentaglio l’integrità degli infissi e l’incolumità di chi li utilizza. Scegliere SqualoNet è il miglior modo per proteggere la propria casa da insetti e zanzare e le proprie finanze da investimenti non convenienti.

Postato da: |2018-07-09T23:28:59+00:005 luglio, 2018|Categorie: Arredamento esterno|Tags: |Nessun commento

Lascia un commento