Tende verticali: protezione solare e versatilità

Sei qui:////Tende verticali: protezione solare e versatilità

Tende verticali: protezione solare e versatilità

Siete tanto appassionate di piante e fiori che vorreste proteggerli dalle rigidità dei mesi freddi in un ambiente controllato?

Sappiate che la stessa esigenza la sentirono già i Romani, considerati come i progenitori, assai alla lontana, dei giardini d’inverno, dal momento che le serre “attive”, ossia quelle nelle quali è possibile aumentare o diminuire la temperatura manualmente, comparvero molto più tardi (tra il 1438 e il 1450) in Corea, mentre i Giardini d’Inverno veri e propri nacquero nel XVI secolo, quando i ricchi proprietari terrieri dell’Europa del nord decisero di coltivare agrumi.

Da lì si diffusero in Olanda e in Inghilterra, estendendosi pure alla coltivazione di altre specie, come le piante tropicali, e col tempo a nuovi inattesi utilizzi, divenendo spazio di ospitalità, socializzazione, e riposo, un vero e proprio prolungamento dell’abitazione (e infatti, determinando un aumento di superficie coperta, è necessario richiede il permesso a costruire per installarle).

Per essere resi realmente vivibili gli spazi in questione andrebbero efficientati energeticamente, optando per infissi a taglio termico, materiali coibentanti, e sistemi di riscaldamento.

Ideali proprio per controllare luce e calore nei giardini d’inverno, come nelle verande a vetri o nelle logge, sono le tende verticali, installabili all’interno o all’esterno, su superfici grandi o piccole, su tetti classici o a due falde.

Le tende verticali sono una tendenza consolidata nelle coperture per le finestre, perché consentono di controllare efficacemente la privacy, la vista e la quantità di luce da far entrare in casa, e perché si caratterizzano per la notevole versatilità.

Il mercato mette a disposizione una serie innumerevole di proposte (come quelle di Markilux) che riescono a soddisfare praticamente ogni esigenza, tant’è che è possibile distinguere le tende verticali a seconda dei:

  1. Tipi di guida:
  • senza guida (la tenda cade ibera e si aggancia ad un supporto alla base);
  • cavi d’acciaio;
  • aste in acciaio;
  • guida di scorrimento;
  • guida di scorrimento e sistema tracfix o zip  (nessuno spazio  fra  guida e telo) per garantire una massima resistenza al vento e alla pioggia.
  1. Tipi di meccanismo:
  • a molla (il telo si tira giù manualmente e una molla lo richiama);
  • ad argano (con asta di manovra);
  • a controtrazione (telo sempre perfettamente in tensione, che sia completamente aperto o solo a metà);
  • a pistoni a gas.

Inoltre tutte possono essere manuali o motorizzate, e possono o meno presentare controllo da remoto.

Esistono modelli creati appositamente per la protezione solare di finestre dalle forme inusitate, ad esempio triangolari, e dei lucernari; altri che possono essere fissati in verticale, orizzontale o inclinati; quelli che si caratterizzano per l’ampiezza delle aperture protette e addirittura teli riflettenti, nelle cui fibre sono presenti particelle di alluminio   che   permettono   di   ottenere   un   clima   interno   ideale, grazie   alla riflessione  termica;  e ancora teli  oscuranti, traspiranti, traforati  che  permetto  di vedere attraverso, ma non di essere visti; teli idrorepellenti o impermeabili.

tende verticali

Indipendentemente dalla tipologia, acquistare un telo di qualità (come quelli di Markilux) significa assicurarsi:

  • un livello di perfezione elevato, conferito dalla lavorazione attraverso telai meccanici modernissimi;
  • controlli accurati;
  • un’ampia collezione con più di 250 diversi disegni;
  • tessuti in poliestere high tech;
  • assenza di coloranti e sostanze chimiche nocive per la salute;
  • protezione efficace dai raggi UV (quelle con tonalità cromatiche scure offrono una protezione del 100%, mentre le tende più chiare, compreso il bianco assoluto, fino al 97%);
  • massima resistenza alle condizioni atmosferiche;
  • un migliore effetto ottico dei teli grazie a saldature ad ultrasuoni;
  • longevità testata.
Postato da: |2017-06-21T12:19:05+00:0021 giugno, 2017|Categorie: Tende da sole|Tags: , |Nessun commento

Lascia un commento