Scegliere una tenda da sole: le tipologie disponibili

Quando si tratta di scegliere una tenda da sole ci si trova di fronte ad un’ampia scelta di elementi da tenere in considerazione, come abbiamo ampiamente esposto nella nostra guida alla scelta. Ma la scelta dovrà cadere anche sulle diverse tipologie di tende da sole.

In commercio esistono modelli diversi non solamente, come vedremo dal punto di vista estetico, ma anche dal punto di vista strutturale. Le tende da sole comuni si differenziano tra loro sia in base al tipo di struttura che al sistema di apertura e chiusura utilizzato. Ogni combinazione tra questi due aspetti permette di trovare una tenda da sole che si adatti meglio all’ambiente nel quale andrà installata. Un terrazzo, una finestra o un balcone, oltre alle dimensioni, hanno esigenze e strutture diverse che la scelta di una tenda da sole deve considerare perché funzioni in maniera ottimale.

Le dimensioni delle tende

A determinare la scelta di una tenda da sole c’è anche l’aspetto dimensionale. La grandezza della struttura, ma soprattutto dello spazio da coprire, definisce quale tipologia di tenda è meglio installare. Le tende, al momento della progettazione, vengono realizzate su misura tenendo conto anche dell’esposizione dell’edificio, delle forme che si vogliono realizzare e del tipo di tessuto più adatto a fornire una schermatura ottimale.

Le tipologie di tende

Vediamo le 6 maggiori tipologie di tende da sole tra le quali scegliere quella più adatta alle vostre esigenze. Per ognuna di essa vedremo le caratteristiche principali e per quale ambiente sono preferibili rispetto alle altre. Le principali tipologie di tenda da sole sono:

  • tende a caduta;
  • tende a bracci;
  • tende ad attico (o a guide laterali);
  • tende a capottino;
  • tende a pergolato;

Le tende a caduta sono una soluzione ottima per essere installate sui balconi in quanto offrono una protezione sia frontale che laterale avendo una struttura tale che permette al tessuto di scendere in verticale a filo della facciata. Questo tipo di tenda da sole è composta da due elementi: quello superiore che scende in verticale e uno inferiore che può essere installato in maniera sporgente al balcone in modo che possa passare più aria e più luce in quell’ambiente.

Le tende a bracci si fissano al soffitto o al muro e si richiudono arrotolate all’interno di un tubolare. Il telo viene aperto a balzo tramite l’utilizzo di due bracci estensibili che vengono agganciati ad una barra superiore a sua volta fissata al tubolare. Questa è una tipologia di tenda adatta alle situazioni più disparate; che sia un balcone, un terrazzo o un giardino la tenda a bracci permette di proteggere dal sole in modo completo. Al momento dell’installazione si sceglie l’angolazione da utilizzare, che generalmente va da 0° a 80° e per una protezione anche verticale, alcune tende possono essere dotate di un rullo al terminale che permette di integrare un telo frontale che protegga dal sole più inclinato… dagli sguardi indiscreti dei vicini.

Le tende a capanno, note anche con il nome di tende a guide laterali, sono invece ideali per ambienti di grandi dimensioni. Con questa tipologia di tenda si ottiene una protezione sia superiore che frontale. La struttura necessita di guide laterali, di essere agganciata ad un muro e a terra (o ad un parapetto).

Le tende a capottina sono versioni molto appariscenti utilizzate principalmente su vetrate e finestre, ma anche sui balconi. Hanno una forma bombata e hanno uno stile classico, ideale anche per edifici di pregio e il tessuto è fissato su una struttura ad arco con il telaio curvo che si muove con il comando di una fune o tramite motore. La protezione offerta dalle tende ad attico è principalmente superiore e solo parzialmente laterale.

Le tende a pergolato si utilizzano per gli ambienti molto grandi come lastrici solari, giardini o terrazzi in quanto è una struttura fissa costituita da pilastri e una travatura, che viene ancorata a terra e su una parete. Il telo della tenda può aprirsi a pacchetto su guide predisposte (dalla più semplice tenda alla marinara alla più resistente Pergotenda), passare tra le travi (come gli intramontabili teli intrecciati) oppure tramite una tenda a rullo (come ad esempio una tenda a capanno integrata ad una struttura o la bella ed incredibilmente robusta markilux pergola), offrendo diverse soluzioni.

Postato da: |2018-04-03T10:20:00+00:003 aprile, 2018|Categorie: Tende da sole|Tags: |Nessun commento

Lascia un commento