Questo contenuto è bloccato.  Accetta i cookie per visualizzarlo.
Protezioni laterali per balconi roma

Protezioni laterali: quale soluzione adottare

Dividere non è sempre separare; spesso, anzi, è sinonimo, semplicemente, di organizzare e consentire di vivere meglio gli spazi a disposizione. È quello che è fondamentale tenere in considerazione quando parliamo delle protezioni laterali per gli spazi esterni, siano essi di un outdoor residenziale che commerciale.

L’importanza delle protezioni laterali

Prima di passare a valutare le diverse soluzioni disponibili e, di conseguenza, quali sono quelle più adatte per le proprie esigenze, è utile comprendere cosa sono le protezioni laterali. Con questa espressione si intende quel tipo di chiusure, fisse o mobili, che proteggono una zona aperta al fine di ripararla dagli agenti atmosferici (vento, pioggia, eccetera), ma anche dagli sguardi indiscreti e dal passaggio di persone. Soprattutto nei dehors dei locali commerciali, infatti, poter suddividere lo spazio esterno in varie sezioni è fondamentale per poter garantire ordine, privacy, sicurezza e anche una serie di opportunità progettuali da non sottovalutare.

Le protezioni laterali hanno quindi una grande funzionalità che, grazie anche alle diverse soluzioni disponibili, permettono di valorizzare al meglio il proprio outdoor.

I vantaggi delle protezioni laterali

Come abbiamo già avuto modo di apprezzare, sono diversi i vantaggi dell’installare e utilizzare delle protezioni laterali. Riassumendo abbiamo vantaggi in termini di:

  • Riparo atmosferico;
  • Tutela della privacy;
  • Libertà progettuale.

Il riparo atmosferico è un vantaggio non solo dal punto di vista meramente climatico, ma anche e soprattutto in termini di versatilità e opportunità. Quanto è bello, utile e affascinante poter abitare e utilizzare la veranda, un balcone, un terrazzo, un giardino o qualsiasi spazio esterno anche quando fa freddo e piove? Questo può sembrare un optional dal punto di vista residenziale delle abitazioni private, ma è certamente un vantaggio non trascurabile per le attività commerciali (bar, ristoranti, pub, eccetera).

La privacy e la sicurezza di poter vivere liberamente i propri spazi esterni è un bene impagabile. Le protezioni laterali permettono di separare il proprio outdoor dallo spazio esterno ed evitare che passanti o vicini possano guardare (ma anche sentire) ciò che accade nel vostro outdoor.

Tutto questo si converte in una grande libertà progettuale, permettendo di creare opportunità laddove spesso, invece, si vedrebbero solo dei limiti. Anche considerando la semplicità di queste chiusure e complementi, i vantaggi assicurati sono enormi, rappresentando una serie di comodità e vantaggi non indifferenti.

Tende, vetrate o strutture fisse: quale scegliere?

Arrivati a questo punto è doveroso interrogarsi su quale tipologia di protezione laterali conviene scegliere per il proprio outdoor. Per poter rispondere a questa domanda è fondamentale fare alcune valutazioni preventive. Bisogna infatti analizzare la grandezza dello spazio esterno sul quale intervenire, l’esistenza di vincoli, il tipo di copertura e, ancora, l’obiettivo che si vuole raggiungere.

Uno spazio commerciale ha esigenze differenti rispetto a un’abitazione privata, ma anche nel campo residenziale e commerciale ci sono tantissime differenze e sfumature. Da questi presupposti è poi fondamentale verificare che nel proprio comune (specie se si ha un’occupazione del suolo pubblico) non ci siano vincoli di amovibilità che non consentono di realizzare delle chiusure fisse (ma magari rimovibili sì). Lo step successivo è quello di progettare protezioni laterali adeguate al tipo di copertura (fissa, mobile, eccetera) e al contesto nel quale ci si trova (sia per quel che riguarda i colori che i materiali impiegati).

Le principali tipologie di protezioni laterali sono quelle in vetro, in PVC o quelle fisse in legno o metallo. Vediamo più nel dettaglio caratteristiche e opportunità di ciascuna di esse.

Le vetrate

Come protezioni laterali le vetrate possono essere fisse, a scorrimento, a pacchetto o in tantissime altre forme e sistemi di apertura e chiusura. Il vetro è un materiale fantastico innanzitutto per la sua capacità di illuminare e dare quel senso di libertà che altre protezioni e chiusure invece non hanno. Allo stesso tempo + una tipologia di chiusura che può avere qualche criticità per quel che riguarda la privacy. È indicata prevalentemente per i locali commerciali, ma anche per i giardini e i balconi residenziali che possono contare su uno spazio circostante libero e privo di criticità.

I teli in PVC

Una soluzione estremamente versatile e perfetta per quei contesti dove esistono dei vincoli di amovibilità, è rappresentata dalle chiusure in PVC. Queste hanno il vantaggio anche di prestarsi a continui cambiamenti, modificando all’occorrenza le dimensioni dello spazio esterno, offrendo sempre la risposta giusta a ogni esigenza.

Le chiusure fisse

Le protezioni laterali fisse, come ringhiere, parapetti e barriere di qualsiasi tipo, sono enormemente più stabili e consentono di avere una sicurezza progettuale intorno alla quale distribuire i propri spazi esterni. Sono ideali per creare delle isole nel proprio giardino, delle zone relax in un ristorante, in un parco o in spazio espositivo e rappresentano una delle soluzioni più apprezzate anche per la possibilità di poterle decorare con piante rampicanti sempre molto affascinanti.

L’individuazione del tipo di protezione laterale è poi strettamente legata anche alla scelta degli elementi di arredo, dell’illuminazione e degli eventuali sistemi di riscaldamento che si vogliono utilizzare per raggiungere il proprio obiettivo di benessere e relax applicato all’outdoor.

Potrebbe interessarti…

Menu

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente spam o pubblicità , solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy

Questo contenuto è bloccato.  Accetta i cookie per visualizzarlo.